Versi biblichi nantu à Tarrying

Scopri U Vostru Numeru D'Ànghjulu

Chì significa stà in a Bibbia?

In versi biblichi, a parolla tarrà significa aspittà o stà o stà in un locu. Per esempiu, aspittà cun pacienza nantu à u Signore hè tarrà .



Ellu disse: Eccu avà, signori mei, vultate, ti precu, in a casa di u to servitore, stà tutta a notte è lavati i pedi, è ti alzerai prestu è seguite e vostre vie. È dìssenu: Innò; ma staremu in strada tutta a notte.



Genesi 19: 2 Versione di u Rè James (KJV)

Questa hè a prima riferenza à ritardà in a Bibbia, è si riferisce à quandu Lot offrava alloghju à l'angeli chì eranu ghjunti in Sodoma è Gomorra. In questu versu, a definizione di tarry significa Stà , è detene connotazioni positive di ospitalità versu i messageri di Diu.

L'altru esempiu da piglià u significatu vene da Genesi 45: 9, chì dice:

Prisentatevi, andate versu u mo babbu, è dite à ellu: «Cusì dice u to figliolu Ghjiseppu: Diu m'hà fattu signore di tuttu l'Egittu: falate versu mè, ùn fermate micca: A definizione di ritardu in questu differisce leggermente; tene più connotazioni negative in a so dichjarazione chì implica chì significa Ritardà.



canzoni di l'album dei Beatles White
Ghjenesi 45: 9 Versione King James (KJV)

Entrambi questi significati ponu esse pertinenti per e nostre passeggiate cun Diu, cume Diu ci incita à mostrà ospitalità in più occasioni (vede Titu 1: 8 , 1 Petru 4: 8-9 ). Mustrà l'ospitalità hè un modu per mostrà amore per i nostri cumpagni, è per via di l'ospitalità è di u caratteru di Lot, hè statu risparmiatu u ghjudiziu chì Diu hà messu nantu à a cità di Sodoma è Gomorra.

Ritardà cum'è Procrastination

Da l'altra parte di u spettru, avemu a ritardu in quantu si trasmette à ritardu o procrastinazione. Procrastination hè un prublema chì tutti luttanu cun, cristiani senza suppurtà. In un mondu induve assistemu constantemente à atti peccatori è avvenimenti da i nostri pari, famiglia, cullaburatori, è ancu capi pulitichi, simu chjamati per informà li di a so malfatte, è sò chjamati per informacci.

A nimu li piace à esse dichjaratu ch'elli sò sbagliati, o chì ciò chì stanu facendo hè sbagliatu, dunque, ci lascia u fattu assai probabile chì cunfruntalli cun ellu puderia esse un'esperienza difficile o negativa. Cumu purtemu queste cose à i nostri cumpagni deve esse pensatu cun tactu è discrezione è porta in mente un versu separatu nantu à a rimozione di u fasgiu da u vostru ochju (Matteu 7: 5).



Tuttavia, ancu tenendu in mente sta discrezione, puru assicurendu chì ùn site micca peccatu in modu uguale o più severu, simu chjamati à ùn ritardà micca in l'azzioni. Quandu qualchissia peccatu davanti à voi, purtatelu u più prestu pussibule, per ùn incità penseri o sentimenti da l'altra parte implicata chì era statu purtatu versu elli cun un rancore persunale o intenzione malevolente. Sapete chì quandu ùn ritardate micca in a vostra azzione, è site sustinutu da a parolla di Diu, chì e vostre parolle appareranu sia ghjuste sia ghjuste. Arricurdatevi, sè site rinfurzatu da a parolla di Diu, site chjamatu à agisce in cunfurmità cun ella è senza ritardu, perchè ùn avete micca bisognu di sicondu induvinate quandu Diu hè daretu à e vostre azzioni.

Chì dice a Bibbia di Tarry?

Ghjenesi 19: 2

Ellu disse: Eccu avà, signori mei, vultate, ti precu, in a casa di u to servitore, stà tutta a notte è lavati i pedi, è ti alzerai prestu è seguite e vostre vie. È dìssenu: Innò; ma staremu in strada tutta a notte.

Ghjenesi 27:44

È stà cun ellu qualchì ghjornu, finu à chì a furia di u to fratellu si alluntanessi;

Ghjenesi 30:27

È Làbanu li disse: Ti pregu, sì aghju trovu gràzia in i to ochji, [fermu, perchè] aghju amparatu per sperienza chì u Signore m'hà benedettu per via di tè.

Ghjenesi 45: 9

Fate prestu, andate à truvà à babbu, è dite à ellu: Cusì hà dettu u to figliolu Ghjiseppu: Diu m'hà fattu signore di tuttu l'Egittu: scendi à mè, ùn stà più.

Esodu 12:39

È caccionu pane senza levitu di a pasta chì anu fattu esce da l'Egittu, perchè ùn era micca lievitata; perchè sò stati cacciati fora d'Egittu, è ùn anu pussutu stà, nè mancu avianu preparatu per elli stessi manghjà.

Esodu 24:14

Eppo disse à l'anziani: Restate quì per noi, finu à chì torneremu à voi; ed eccu, Aaron è Hur [sò] cun voi: se qualchissia hà qualcosa à fà, ch'ellu venga à elli.

Léviticu 14: 8

È quellu chì hà da esse purificatu lavarà i so panni, è si rasarà tutti i capelli, è si laverà in acqua, per ch'ellu sia pulitu. ghjorni.

Numeri 22:19

Avà dunque, ti pregu, di stà ancu quì sta notte, per sapè ciò chì u Signore mi dicerà di più.

Ghjudici 5:28

A mamma di Sisera fighjò à una finestra, è gridò à traversu u lattice, Perchè u so carru [hè tantu] à vene? perchè tarrà e rotule di i so carri?

Top 20 canzoni cristiane 2018

Ghjudici 6:18

Ùn andate da quì, ti precu, finu à ch'e venga versu tè, chì porti u mo rigalu è u metti davanti à tè. Ellu disse: Aghju da stà finu à chì tù vulti di novu.

Ghjudici 19: 6

È si pusonu, manghjonu è beianu tramindui inseme; chì u babbu di a zitella avia dettu à l'omu: Siate cuntenti, ti pregu, di stà tutta a notte, è lasciate chì u vostru core sia allegru.

Ghjudici 19: 9

È quandu l'omu s'arrizzò per parte, ellu, a so cuncubina, è u so servitore, u so soceru, u babbu di a zitella, li dìssenu: Eccu, avà u ghjornu s'avvicina versu a sera, ti pregu di stà tutta a notte: eccu, a ghjurnata finisce, allughjatevi quì, affinchì u to core sia allegru; è dumane vi uttene prestu in a vostra strada, per pudè andà in casa.

Ghjudici 19:10

Ma l'omu ùn vulia micca stà sta notte, ma s'arrizzò è partì, è ghjunse contr'à Ghjebu, chì ghjè Ghjerusalemme; è [c'eranu] cun ellu dui sumeri sellati, a so cuncubina era ancu cun ellu.

Ruth 1:13

Vulete stà per elli finu à ch'elli sò cresciuti? resterete per elli d'avè mariti? innò, e mo figliole; perchè mi pene assai per via di voi chì a manu di u Signore sia surtita contru à mè.

Ruth 3:13

Tarda sta notte, è serà in a mattina, [chì] s'ellu vi farà a parte di un parente, bè; lascialu fà a parte di u parente: ma s'ellu ùn ti farà micca a parte di un parente, allora ti faraghju a parte di un parente per tè, [cum'è] u Signore vive: chjinati finu à a mane.

1 Samuellu 1:23

È Elkana, u maritu, li disse: Fà ciò chì ti pare bè; ferma finu à chì l'avete svezzatu; solu u Signore stabilisce a so parolla. Dunque a donna si ne stete, è hà fattu succhjà à u so figliolu finu à ch'ella l'hà svezzatu.

1 Samuele 10: 8

È falerete davanti à mè in Gilgal; Ed eccu, faleraghju versu tè per offre l'olocausti, è sacrificà l'offerte di paci: sette ghjorni fermerai finu à ch'e vengu da tè è ti mustressi ciò chì duvete fà.

1 Samuel 14: 9

S'elli ci dicenu cusì, Tardate finu à chì ghjunghjimu versu tè; allora staremu fermi in u nostru locu, è ùn culleremu micca versu elli.

2 Samuele 10: 5

Quand'elli l'anu dettu à David, u mandò à scuntralli, perchè l'omi si vergugnavanu assai. U rè disse: Stà in Ghjerichu finu à chì a to barba sia cresciuta, è torna.

2 Samuele 11:12

È David disse à Uria: Stà quì ancu oghje, è dumane ti lasceraghju parte. Cusì Uria stete in Ghjerusalemme quellu ghjornu, è u lindumane.

2 Samuellu 15:28

Vede, fermeraghju in a pianura di u desertu, finu à chì vene una parolla da voi per certificà mi.

2 Samuel 18:14

Allora Joab disse: Ùn possu stà cusì cun tè. Pigliò trè dardi in manu, è i ficcò in u core d'Absalom, mentre ch'ellu era sempre vivu à mezu à a leccia.

l'uraganu Bob Dylan

2 Samuellu 19: 7

Avà dunque alzati, surtite è parlate cunfortu à i vostri servitori; perchè ghjurò per l'Eternu, se ùn andate micca, ùn ne fermerà unu cun voi sta notte; è questu serà peghju per voi di tuttu u male chì hè accadutu tù da a to ghjuventù sin'à avà.

2 Re 2: 2

È Elia disse à Eliseu: Arresta ti, ti precu; perchè u Signore m'hà mandatu in Betel. Eliseu li disse: Cum'è l'Eternu campà è cum'è a to anima camperà, ùn ti lasciaraghju micca. Allora falonu in Betel.

2 Re 2: 4

È Elia li disse: Eliseu, stà quì, ti precu; perchè u Signore m'hà mandatu in Ghjerichu. Ellu disse: Cum'è l'Eternu vive è cum'è a to anima vive, ùn ti lasciaraghju micca. Cusì sò ghjunti in Ghjerichu.

2 Re 2: 6

È Elia li disse: Arresta, ti precu quì. perchè u Signore m'hà mandatu in Ghjurdanu. Ellu disse: Cum'è l'Eternu vive è cum'è a to anima vive, ùn ti lasciaraghju micca. È tramindui cuntinuonu.

2 Re 7: 9

Allora si dìssenu l'uni à l'altri: Ùn andemu micca bè: stu ghjornu hè un ghjornu di bona nutizia, è stemu zitti: se fermemu finu à a luce di a matina, qualchì malizia vene nantu à noi: avà dunque venite, chì pò andà à dì a casa di u rè.

2 Re 9: 3

Poi piglia a scatula d'oliu, è versala nantu à a so testa, è dì: Cusì dice l'Eternu: Ti aghju untu rè nantu à Israele. Allora aprite a porta, è fughjite, è ùn lasciate micca.

2 Re 14:10

Avete veramente colpitu Edom, è u vostru core vi hà innalzatu: gloria [di questu], è stà in casa; perchè duvete intruducevi in ​​[u vostru] dannu, per falà, [ancu] voi è Ghjuda cun voi ?

Cronachi-1 19: 5

Dopu ci hè andatu [certi], è hà dettu à David cumu eranu servuti l'omi. È mandò à scuntralli, chì l'omi si vergugnavanu assai. U rè disse: Stà in Ghjerichu finu à chì e to barbe sianu cultivate, è dopu vultate.

Jim Morrison prima di a morte

Salmi 101: 7

Quellu chì face ingannu ùn abiterà micca in a mo casa; quellu chì dice bugie ùn fermerà micca davanti à mè.

Pruverbii 23:30

Quelli chì fermanu longu à u vinu; quelli chì vanu à circà vinu mischju.

Isaia 46:13

Aghju purtatu vicinu à a mo ghjustizia: ùn serà micca luntanu, è a mo salvezza ùn fermerà; è metteraghju a salvezza in Sion per Israele a mo gloria.

Ghjeremia 14: 8

O speranza d'Israele, u so salvadore in tempu di guai, perchè duvete esse cum'è un furesteru in a terra, è cum'è un omu chì viaghja [chì] s'alluntana per stà una notte?

Habacuc 2: 3

Perchè a visione hè ancu per un tempu stabilitu, ma à a fine parlerà, è ùn mentirà: ancu s'ellu ferma, aspetta; perchè vene sicuramente, ùn fermerà.

Matteu 26:38

Tandu li disse: A mo ànima hè assai trista, ancu finu à a morte: stà quì, è fighjate cun mè.

Marcu 14:34

È li disse: A mo ànima hè assai trista finu à a morte: stà quì, è fighjulà.

Luke 24:29

Ma u strinsenu, dicendu: Stà cun noi; perchè ghjè versu a sera, è u ghjornu hè passatu. È intrì per stà cun elli.

Luke 24:49

Ed eccu, mandu nantu à voi a prumessa di u mo Babbu;

Ghjuvanni 4:40

Allora, quandu i Samaritani ghjunsenu à ellu, u priconu di stà cun elli; è ci stete dui ghjorni.

Ghjuvanni 21:22

Ghjesù li disse: Se vogliu ch'ellu fermi finu à ch'e vengu, chì cosa hè per tè? seguità mi.

Ghjuvanni 21:23

Tandu sta parolla hè andata à mezu à i fratelli per dì chì quellu discìpulu ùn more micca; ma Ghjesù ùn li hà dettu: Ùn more. ma, sì vogliu ch'ellu fermi finu à ch'e vengu, chì cosa hè per tè?

Atti 10:48

È urdinò di esse battezi in nome di u Signore. Allora l'anu pricatu per stà certi ghjorni.

Atti 18:20

Quandu l'anu desideratu di stà più tempu cun elli, ùn hà micca accunsentutu;

Atti 28:14

Induve truvamu fratelli, è ci vulia à stà cun elli sette ghjorni: è cusì andemu versu Roma.

1 Curinzi 11:33

Perciò, fratelli miei, quandu vi riunite per manghjà, fermate l'unu per l'altru.

ehi ehi u mo significatu

1 Curinzî 16: 7

Perchè ùn vi vecu micca avà per via; ma spergu di stà un pocu cun voi, se u Signore u permette.

1 Curinzî 16: 8

Ma fermu in Efesu finu à e Penticoste.

1 Timuteu 3:15

Ma se fermu assai, per sapè cumu duvete comportassi in a casa di Diu, chì hè a chjesa di u Diu vivente, pilastru è terra di a verità.

Ebrei 10:37

Perchè ancu un pocu di tempu, è quellu chì vinarà vinarà, è ùn si fermerà.

Scopri U Vostru Numeru D'Ànghjulu

Vede Ancu: